mercoledì, Maggio 29, 2024

SACCO: “NUOVO OSPEDALE DI ALESSANDRIA, CIRIO E ICARDI SI ACCORGONO CHE ZONA ORTI è ESONDABILE. NOI LO DICIAMO DA 3 ANNI. PERSO TEMPO PREZIOSO PER ACCEDERE AI FONDI INAIL”

La maggioranza regionale di centrodestra solo oggi si è accorta che la zona Orti non è idonea ad ospitare la nuova struttura. Eppure per anni il Movimento 5 stelle, ad ogni livello, ha ribadito l’assoluta inadeguatezza di quel sito in quanto esondabile.

Nei mesi scorsi sono arrivate le ennesime conferme attraverso i pareri del settore difesa del suolo della Regione Piemonte e dell’AIPO. Così anche la Giunta Cirio ha dovuto prenderne atto e agire di conseguenza, individuando con la delibera votata oggi in consiglio regionale quindi la zona Galimberti.

Meglio tardi che mai verrebbe da dire, ma nel frattempo Alessandria ha sprecato 3 anni sulla scelta del sito, rischiando di perdere l’importante treno dei fondi messi a disposizione da INAIL.

Ora che finalmente è stata individuata un’area adeguata è imperativo presentare un progetto ad Inail nel più breve tempo possibile.

Ci hanno ignorato in tutti i modi, ci hanno accusato di aver fatto una inutile opposizione, ma l’unica cosa che a noi dispiace è che abbiamo perso anni preziosi per l’inizio dei lavori. Non è un caso che tutte queste decisioni arrivino a ridosso della campagna elettorale.

I fatti sono sotto gli occhi di tutti, dei tanti Ospedali promessi da Cirio e Icardi, ad oggi, non abbiamo visto posare nemmeno un mattone. Questo è il centrodestra che si dichiara pronto a Governare ma che, a tutti i livelli, fa solo disastri o nella migliore delle ipotesi non fa nulla.

Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari