• martedì , 20 Ottobre 2020
Ultime Notizie

Gruppi Locali

Sindaci a 5 Stelle

Partecipa alle attività locali, contatta il gruppo della tua città:

Provincia di Alessandria

Acqui Terme    Sindaco Lorenzo Lucchini

Alessandria

Carrosio

Casale Monferrato

Felizzano

Novi Ligure

Ovada

Tortona

Ticineto

Valenza

 

Provincia di Asti

Asti (blog)

Canelli

Castelnuovo Don Bosco

Valle Belbo 

 

Provincia di Biella

Biella

 

Provincia di Cuneo

Alba

Bra

Cuneo

Fossano

Mondovì

Racconigi

Saluzzo

Savigliano

 

Provincia di Novara

Arona

Borgomanero

Castelletto Sopra Ticino

Galliate

Lesa

Novara

Oleggio

Trecate

 

Provincia di Torino

Alpignano

Avigliana

Beinasco

Borgaro Torinese 2

Bruino

Carmagnola 

Caselette

Caselle Torinese

Castagneto Po  1 Consigliere

Castiglione Torinese 

Chieri

Chivasso

Cirié 

Collegno

Condove

Cumiana

Druento

Gassino Torinese

Giaveno

Grugliasco

Ivrea

La Loggia

Leinì

Moncalieri

Mappano

Mazzé

Nichelino

Orbassano

Pianezza

Pinerolo

Piossasco

Rivarolo Canavese

Rivoli

Rosta

San Maurizio

San Mauro

Santena

Settimo Torinese

Torino

Torre Pellice

Trofarello 

Venaria

Verolengo

Vinovo

Volvera

 

Provincia di Verbano Cusio Ossola

Domodossola 

Verbano Cusio Ossola

Verbania

 

Provincia di Vercelli

Arborio

Bassa Vercellese (Desana)

Borgosesia

Crescentino

Livorno Ferraris

Serravalle Sesia

Trino

Vercelli

 

Col passare degli anni i gruppi spontanei degli Amici di Beppe Grillo di tutta l’Italia hanno subito una grande evoluzione. Da raccolta del malcontento a centro di studio di documenti scientifici, analisi e proposte alternative. Diverse proposta sono state introdotte come stile di vita, altre sono diventate petizioni, delibere di iniziativa popolare e referendum (compresi i due V-day).

Così facendo, abbiamo appurato quanto l’intera classe politica sia realmente poco interessata a risolvere le problematiche reali dei cittadini, divenendo una casta autoreferenziale che usa strumentalmente la propria posizione di potere. Lo scollamento tra cittadini ed istituzioni favorisce disinteresse politico e quindi azioni speculative, malaffare e ruberie.

E’ necessaria una presa di coscienza: o la cittadinanza si riavvicina alla politica o il cambio di rotta auspicato non avverrà.

Gli enti locali, le scuole, la sanità, la cultura, i trasporti sono alle prese con tagli che inducono alla svendita di beni comuni a privati generando disoccupazione e precarietà.

Chi può difendere lo Stato se non i cittadini? Per difendersi è necessaria la formazione di liste civiche, di un nuovo modo partecipativo di fare politica.

Il MoVimento 5 Stelle propone pratiche corrette e sostenibili di amministrazione chiara e trasparente su stimolo dei cittadini tramite la partecipazione.

Il MoVimento renderà accessibili strutture di totale trasparenza e partecipazione: il Movimento non è infatti un partito gerarchico, ma una rete di idee per riportare ai cittadini la tutela del bene comune. Il Movimento siamo tutti noi, siete voi, cittadini non iscritti a partiti, incensurati con voglia di cambiare lo status quo. La strada è lunga, ma tutti insieme possiamo farcela.

Di sicuro loro non mollerranno mai, noi neppure.

Commenti chiusi.