• sabato , 5 Dicembre 2020
Ultime Notizie

+POSTI TERMINATI+ 15 febbraio in piazza a Roma contro i vitalizi!

In tanti ci stanno chiedendo di tornare alle origini. Ma cosa significa tornare alle origini?

Significa Beppe Grillo quando dalla Piazza di San Giovanni lesse le Parole Guerriere, quando ci chiamò a essere cittadini e cittadine con l’elmetto.

Noi siamo ancora cittadine e cittadini con l’elmetto. La “guerra” è ancora in corso. Una guerra gentile, ma pur sempre una guerra.

Contro i soprusi e i privilegi della casta. Contro chi non si accontenta mai. Contro chi vuole tutto!

La vecchia classe politica è una zavorra. Si vogliono tenere i vitalizi. Si vogliono tenere le poltrone. Non si fermano davanti a nulla che non sia il loro interesse personale.

Il MoVimento 5 Stelle durante questa guerra ha vinto tante battaglie e ne ha persa qualcuna, ma questo non ci consente di arrenderci, per nessun motivo. Non ci permette di fermarci.

Noi non guardiamo – come questi signori – gli interessi di pochi, ma l’interesse di tutti. Dobbiamo portare il Paese nel futuro, insieme. Migliorando la vita e la quotidianità di tutti.

Serve un esercito di cittadini con l’elmetto che chiamiamo in piazza per fermare l’odioso privilegio dei vitalizi. Perché, va detto, abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare, ma non basta. Cercano di trovare appigli, non si arrendono, si vogliono tenere i vitalizi.

Dobbiamo scendere in piazza, noi, cittadini e cittadine con l’elmetto. Noi, un esercito gentile sì, ma pur sempre un esercito.

Per info telefonare al +39 351 513 9720

[POSTI TERMINATI]

Post correlati