mercoledì, Maggio 29, 2024

GRUPPO M5S: “SÌ AL NUOVO MARIA VITTORIA MA NON AL PARCO DELLA PELLERINA. TORINO HA TANTE AREE DISMESSE, È L’OCCASIONE GIUSTA PER RIQUALIFICARLE” 

parco pellerina ospedale

Sì al nuovo Maria Vittoria ma non al parco della Pellerina. Siamo al fianco del Comitato “Salviamo la Pellerina” e delle associazioni nel chiedere alla Giunta Cirio un passo indietro sulla dislocazione del nuovo ospedale che andrà a sostituire l’attuale Maria Vittoria. Il Centrodestra regionale ha avvallato la scelta presa dalla Giunta comunale di Torino, identificando come area per la costruzione quella che attualmente è destinata agli spettacoli viaggianti. Un sito deciso senza alcun tipo di dibattito con i cittadini torinesi e con chi vive quotidianamente il parco. Una scelta che dimostra quanto sia improvvisata e controproducente la gestione politica di una Giunta che in quattro anni non è riuscita a fare nulla sulle grandi partite per la sanità piemontese, dal Parco della Salute di Torino ai nuovi ospedali sul territorio regionale. Sul parco della Pellerina le problematiche sono numerose. Sull’area insistono importanti vincoli urbanistici definiti dal Piano Regolatore, con criticità notevoli dal punto di vista geologico e idraulico, senza contare le questioni legate all’inquinamento acustico. Anche l’estensione piuttosto ridotta dell’area non è da sottovalutare: dovesse rendersi necessario un ampliamento dell’ospedale, si dovrebbe obbligatoriamente andare a consumare altro suolo.
La Pellerina è un’area verde di grande importanza per la nostra città, un bene da tutelare a tutti i costi. Torino ha numerose aree dismesse, degradate, che necessitano di una rigenerazione urbana. Parliamo, ad esempio, dell’ex mattatoio di via Traves. Questa potrebbe essere l’occasione giusta per riqualificarle. Il Movimento 5 Stelle è convinto di quanto sia fondamentale realizzare i nuovi ospedali in siti idonei. Abbiamo sempre sollevato il tema in Regione, sollecitando la Giunta a realizzarli il prima possibile e nel miglior modo possibile, proponendo emendamenti che avrebbero stanziato le risorse necessarie alle progettazioni. Continueremo a farlo, perché è nostro dovere lavorare per offrire al personale sanitario e ai pazienti strutture nuove e accessibili. L’ospedale al parco della Pellerina, però, non è la risposta giusta. 

Sarah Disabato, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari