domenica, Maggio 9, 2021

Sacco (M5S): “Accordo Regione-INAIL, accolta la linea 5 stelle. Ora servono progetti con risorse pubbliche anche sul territorio. No a dispendiosi partenariati pubblico-privati”

La Regione Piemonte accoglie la linea 5 Stelle e ottiene la proposta di finanziamento di ulteriori 6 ospedali piemontesi con i fondi INAIL. Ora occorre lavorare per presentare progetti coerenti e finanziariamente sostenibili.

Questa linea di individuare risorse rappresenta un ottimo risultato per il Movimento 5 Stelle che da sempre ha chiesto che queste opere venissero realizzate con fondi pubblici senza ricorrere a sciagurati partenariati pubblico – privati, come avvenuto a Novara con costi raddoppiati per il pubblico.

Per quanto riguarda il VCO pensiamo che l’assessore alla Sanità Icardi dovrebbe, in primo luogo, convincere i propri colleghi di partito e coalizione a realizzare un presidio ospedaliero unico per l’intera provincia, non uno per ogni campanile, altrimenti i finanziamenti INAIL sarebbero a forte rischio. Occorre ragionare considerando il territorio nella sua interezza, non certo limitando l’azione ognuno al proprio circondario elettorale.

Arrivati a questo punto, inoltre, chiediamo alla Giunta Cirio di lavorare per un serio progetto di riorganizzazione della rete ospedaliera in sinergia con quella del territorio. In questo modo si potranno utilizzare al meglio le risorse del prossimo piano nazionale di ripresa e resilienza che vanno proprio nella direzione di piccoli progetti di potenziamento dei servizi a livello territoriale.

Sean Sacco, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari