• giovedì , 3 Dicembre 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): Coronavirus nelle carceri italiane, situazione potenzialmente esplosiva. Diminuire la popolazione nei penitenziari unica soluzione per contenere l’emergenza

Com’era prevedibile il coronavirus sta dilagando fra le carceri italiane. Nelle ultime due settimane i casi sono più che raddoppiati ed ora coinvolgono 150 detenuti e 200 operatori fra agenti, medici e infermieri.
La situazione inizia ad essere allarmante e l’attenzione va mantenuta alta considerata la latenza con cui il sistema carcerario ha risposto all’emergenza virus durante la prima ondata.

L’associazione Antigone, nota per l’impegno profuso nella tutela dei diritti dei carcerati, fa notare da tempo che all’interno dei sistemi penitenziari le distanze di sicurezza anti contagio non possono essere rispettate. Centinaia di persone entrano ed escono ogni giorno per permettere il funzionamento del sistema e il rischio di un’esplosione di nuovi focolai è alta.
Vista l’attuale sovrappopolazione carceraria, l’unica soluzione per evitare che l’emergenza sanitaria diventi insostenibile con conseguenze gravi su individui già fragili è iniziare a riconsiderare la posizione di chi può accedere a misure alternative.

Francesca Frediani, Consigliere Regionale M5S Piemonte

Post correlati