• domenica , 31 Maggio 2020

Disabato, Russi (M5S): Dehors, la Regione abbandona pubblici esercizi e Comuni. Zero fondi e troppa propaganda

Dalla Giunta regionale arrivano solo parole e zero fatti concreti per gli sgravi destinati ai pubblici esercizi che si vedranno costretti ad occupare suolo pubblico, con i dehors, per conciliare sicurezza ed esigenze lavorative. Nel disegno di legge “Riparti Piemonte” infatti non è previsto nemmeno un centesimo per i Comuni e le Province che dovranno rinunciare agli introiti per il COSAP (Canone per l’occupazione permanente di spazi e aree pubbliche).

Mentre in consiglio comunale a Torino sono in approvazione misure straordinarie per la semplificazione in materia di dehors e occupazione spazi pubblici, le promesse di Cirio e della Lega si fermano alle belle parole ed alla consueta propaganda sui social, ma di azioni concrete nemmeno l’ombra. In questo modo si lasciano da soli i pubblici esercizi e le amministrazioni locali.

I fatti concreti arrivano invece dal Governo che ha stanziato 127 milioni, contenuti nel Decreto rilancio, per sostenere le finanze comunali e provinciali che saranno private degli introiti derivanti dal TOSAP e COSAP.

Se la Regione vuole essere coerente con l’azione di Governo allora preveda fondi complementari per sostenere le amministrazioni locali, altrimenti venga eliminato l’articolo del “Riparti Piemonte” che senza fondi sarebbe solo carta straccia.
Siamo proprio curiosi di sapere come voteranno i consiglieri di maggioranza da sempre, a parole, al fianco dei pubblici esercizi.

Sarah Disabato, Consigliere regionale M5S Piemonte
Andrea Russi, Consigliere Comunale M5S Torino
Presidente commissione Commercio

Post correlati