FINPIEMONTE, LA GIUNTA CHIEDA SCUSA ALLE IMPRESE DEL PIEMONTE, AMBROSINI E DE SANTIS SI DIMETTANO. CERTIFICATO IL FALLIMENTO DI CHIAMPARINO