sabato, Febbraio 24, 2024

GRUPPO M5S: “IL CENTRODESTRA BOCCIA LA COMMISSIONE DI MONITORAGGIO SUL PNRR. ANCHE LA CORTE DEI CONTI CHIEDE PIù TRASPARENZA”

Il Piemonte non avrà una commissione di monitoraggio sul PNRR. Il Consiglio regionale ha bocciato la proposta del Movimento 5 Stelle contenuta in un ordine del giorno (a prima firma Ivano Martinetti) e collegata al rendiconto 2022.

Come hanno evidenziato anche i giudici della Corte dei Conti nell’ultimo giudizio di parificazione, risulta fondamentale monitorare con attenzione gli interventi, l’utilizzo dei fondi europei da parte della Regione e l’efficacia dei bandi regionali anche in merito all’andamento dell’utilizzo dei fondi e della loro distribuzione.

Il PNRR rappresenta un’occasione unica per progettare e costruire il Piemonte del futuro. Un treno da non perdere, un’opportunità da affrontare al meglio per rilanciare il nostro territorio dopo la pandemia e l’attuale crisi economica.

In questo modo invece il centrodestra butta alle ortiche uno strumento fondamentale per garantire piena trasparenza sull’impiego di queste risorse, utili a disegnare il Piemonte del futuro.

Surreali le giustificazioni fornite dalla Giunta, secondo cui questo tema sarebbe da trattare nella prima commissione. Ricordiamo che l’ultima volta che si è parlato di PNRR è stato ben 18 mesi fa. Questa è la considerazione della Giunta su un tema cruciale per il Piemonte.

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

Sarah Disabato, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari