venerdì, Luglio 12, 2024

MOVIMENTO 5 STELLE: “OGGI IN PIAZZA A TORINO PER DIFENDERE LA SANITÀ PUBBLICA. LE POLITICHE DEL CENTRODESTRA PORTERANNO AL DECLINO IL SISTEMA SANITARIO PIEMONTESE”

manifestazione sanità disabato

Oggi siamo scesi in piazza a Torino alla manifestazione regionale in difesa della sanità pubblica organizzata dal Comitato per il Diritto alla Tutela della Salute e alle Cure. Una mobilitazione contro le politiche che stanno portando al declino il sistema sanitario piemontese, a partire dalla deriva delle privatizzazioni voluta dal Centrodestra.
In questi anni il Movimento 5 Stelle ha lavorato sodo per difendere la sanità pubblica, di fronte al muro di gomma innalzato dalla Giunta Cirio.
Le lunghe liste d’attesa sono un problema costante, i pronto soccorso scoppiano ai primi casi di influenza, i professionisti scarseggiano e i nostri ospedali sono lasciati in mano alle cooperative di medici gettonisti, con costi esorbitanti per le Aziende sanitarie.
Ci troviamo ad avere a che fare con un Governo regionale che ha impiegato mesi e mesi per assicurare ai tanti sanitari impegnati nell’emergenza Covid il giusto riconoscimento, un riconoscimento che non fosse solo simbolico ma concreto, in busta paga. Sembra che la pandemia non abbia insegnato nulla. Senza contare i continui annunci sui nuovi ospedali che dovranno nascere in Piemonte. Abbiamo assistito a conferenze stampa in pompa magna, a dichiarazioni enfatiche rilasciate ai giornali, ad affermazioni che si contraddicevano l’una con l’altra. Non abbiamo però visto posare un mattone, nemmeno uno. Il tutto mettendo in secondo piano le strutture che ci sono già, che necessiterebbero di importanti interventi di ristrutturazione e riqualificazione.
Come se non bastasse, ieri il Rapporto 2023 sul coordinamento della finanza pubblica della Corte dei Conti ha evidenziato quanto i bilanci pubblici sulla sanità siano “in netto peggioramento”, citando il Piemonte tra le Regioni in maggiore difficoltà.
Un’altra sanità è possibile, ma dobbiamo rendercene conto prima che sia troppo tardi. Ne va del futuro del Piemonte e dei piemontesi.

Elisa Pirro, Senatrice M5S
Chiara Appendino, Deputata M5S
Antonino Iaria, Deputato M5S
Sarah Disabato, Capogruppo regionale M5S Piemonte, Coordinatrice regionale
Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte
Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte
Andrea Russi, Capogruppo comunale M5S Torino

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari