lunedì, Febbraio 6, 2023

DISABATO – SACCO (M5S): “BENE L’AUMENTO A 100 EURO PER GLI STRAORDINARI DEI MEDICI NEI PRONTO SOCCORSO, MA NON È ABBASTANZA. LA GIUNTA LO ESTENDA AD ALTRE SPECIALITÀ E FIGURE PROFESSIONALI”

L’aumento da 60 a 100 euro lordi all’ora per gli straordinari dei medici nei pronto soccorso, annunciato in queste ore dalla Giunta regionale, è un primo passo di grande importanza per premiare i professionisti che operano nella medicina d’urgenza. Ma non è abbastanza. Da un lato non si risolve il problema della carenza di personale, dall’altro si interviene esclusivamente sui pronto soccorso dimenticando totalmente le altre specialità. Come se non bastasse, il provvedimento riguarda solo la categoria dei medici mentre taglia fuori le altre professionalità. Preoccupa, in conclusione, il fatto che si tratti di una legge ad invarianza finanziaria. La Giunta non ha investito risorse aggiuntive sul capitolo sanità ma utilizzerà fondi già presenti a bilancio: verificheremo che non vengano sottratti ad altre funzioni e, soprattutto, ci auguriamo che l’aumento coinvolga tutte le Asl, dal momento che il ddl riporta la possibilità e non l’obbligo di aumentare i compensi. Da Cirio e Icardi aspettiamo risposte su tutte queste partite, sfide fondamentali per rilanciare una volta per tutte la sanità pubblica piemontese. 

Sarah Disabato, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari