lunedì, Ottobre 25, 2021

DISABATO (M5S): “NUMERO UNICO EX GUARDIA MEDICA, SERVIZIO A SINGHIOZZO. NECESSARIO MONITORARE L’OPERATIVITA’ PER EVITARE GRAVI DISAGI”

E’ stato un avvio problematico quello del nuovo numero unico 116117 per la continuità assistenziale (ex guardia medica). Come denunciato da FIMMG (Federazione medici medicina generale), si è verificato il 2 ottobre scorso un sostanziale blocco del servizio per l’impossibilità della Centrale Unica di processare tutte le chiamate in arrivo e inoltrarle alle 50 sedi sparse sul territorio piemontese. Non si è trattato di un caso sporadico, più di una volta infatti il sistema è andato in crash.
I cittadini inoltre lamentano lunghe attese telefoniche, che i molti casi inducono le persone a rinunciare alla visita o, addirittura, a rivolgersi al Pronto soccorso.
A fronte di questa situazione, ho presentato un’interrogazione a risposta immediata all’assessore alla Sanità, Luigi Icardi.
L’assessore ha parlato di un caso isolato, nell’ambito di un sistema efficiente, e di essere disposto ad accogliere suggerimenti sul miglioramento del servizio.
Pensiamo sia necessario un intervento di monitoraggio costante, per valutare con precisione l’operatività del numero unico per cure non urgenti. Un servizio di fondamentale importanza per tutti i cittadini della nostra Regione. Dopo i disagi riscontrati nei servizi sanitari dovuti alla pandemia, non è più accettabile che i cittadini ne subiscano di nuovi a causa dell’inadeguatezza organizzativa.

Sarah Disabato, Consigliera regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari