mercoledì, Settembre 22, 2021

GRUPPO M5S: “DDL AZZARDO, DA LEGA E CENTRODESTRA NESSUN INTERESSE SU CONSEGUENZE SANITARIE E SOCIALI. PRONTI ALLA TRINCEA IN AULA”

Azzardo, alla Lega ed al centrodestra non interessa la salute dei cittadini e nemmeno i suoi risvolti sociali. Ciò che conta è solo l’aspetto economico, oggi abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione. Infatti il Disegno di legge, targato Lega, che vorrebbe smantellare la buona legge regionale 9/2016 sull’azzardo è stato presentato solo dall’assessore Ricca. Non pervenuti invece l’assessore alla Sanità, Icardi e alle Politiche sociali, Caucino. 

Il disegno di legge presentato oggi si discosta ben poco da quello, a firma Leone, che ha avuto vita breve in Consiglio regionale. Dietro l’operazione di facciata messa in campo dalla Lega, con la presentazione di un disegno legge della Giunta, si nasconde il solito via libera al far west delle slot machine che in passato ha messo in difficoltà migliaia di famiglie piemontesi.

Lega e centrodestra si mettano il cuore in pace, ci opporremo in ogni modo anche a questo nuovo tentativo teso a smantellare la buona legge regionale 9/2016 contro l’azzardo patologico.

Siamo pronti alla “trincea” in Consiglio regionale. E’ un impegno morale che assumiamo nei confronti delle migliaia di famiglie che, grazie a questa legge, sono uscite dal tunnel delle azzardopatie.

Gruppo regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari