• giovedì , 22 Ottobre 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): Test e procedure anti contagio nelle scuole, ASL in ordine sparso. Manca una regia complessiva, intanto regna il caos

Test diagnostici E procedure per alunni e personale scolastico con sospetta infezione da Covid19, in Piemonte regna il caos. Ogni ASL applica impostazioni differenti, che a loro volta divergono ancora a seconda della sensibilità del dirigente scolastico. Una situazione a macchia di leopardo, per certi versi pare di essere tornati all’età dei Comuni con leggi e regole diverse anche nel giro di poche centinaia di metri. Nel frattempo, in molte realtà piemontesi, si assiste a file impressionanti di personale scolastico e studenti che devono sottoporsi ai tamponi. Il sistema sanitario è al collasso e quello scolastico in seria difficoltà.

Quali sono le linee guida della Regione Piemonte? E’ quanto ho chiesto oggi in Consiglio regionale all’assessore alla Sanità Luigi Icardi, il cui banco era desolatamente vuoto.

Nella risposta fornita dalla Giunta sono arrivati i soliti riferimenti alle linee di indirizzo regionali, alla definizione degli standard ed all’imminente predisposizione delle cosiddette Faq.

Nessuna parola chiara e univoca su come gestire, con una regìa unica, la seconda ondata di contagi. La scuola piemontese è in balìa del dilettantismo della Giunta Cirio. E’ quantomai necessario un confronto con l’assessore alla Sanità Icardi, che da giorni però risulta assente.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati