• mercoledì , 12 Agosto 2020
Ultime Notizie

Frediani, Bertola (M5S): Flash mob infermieri, Cirio e Lega hanno bocciato le nostre proposte per anticipare il bonus nazionale

Dalla Giunta regionale solo parole, discorsi e pacche sulle spalle ma di fatti concreti nemmeno l’ombra per gli infermieri del Piemonte. Giusta e condivisibile la protesta di oggi promossa da Nursind e Nursing Up.

Cirio e la Lega, in questi mesi, si sono distinti per non aver tenuto in nessuna considerazione le richieste di coloro che, fino a poche settimane fa, non esitavano a definire “eroi”. Invece al primo banco di prova, rappresentato dal “Riparti Piemonte”, non è stato fatto nulla. Il testo infatti era incentrato su norme edilizie ad uso e consumo di speculatori e mance riservate a talune categorie produttive mentre altre sono state escluse. A conti fatti, di benefici per il personale sanitario, non ne abbiamo visti come dimostra la manifestazione di oggi. Anzi, in Consiglio regionale Cirio e Lega hanno bocciato la nostra proposta per anticipare, attraverso un accordo integrativo, il bonus nazionale in favore del personale sanitario che ha combattuto in prima linea contro il Covid. Puglia e Veneto, due regioni di diverso colore politico, hanno raggiunto un accordo simile con le sigle sindacali. In Piemonte invece nulla di tutto ciò.

Il voto negativo è stata l’ennesima dimostrazione del modo di operare di questa Giunta: tanti annunci, zero fatti concreti.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte

Giorgio Bertola, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati