• mercoledì , 27 Maggio 2020
Ultime Notizie

Martinetti: “Proposta di legge Lega permette colate di cemento e toglie strumenti ai comuni. Testo inaccettabile. Intanto il PD tace”

La priorità della Lega in questo momento? Una nuova legge urbanistica che distrugge il territorio e consente colate di cemento a macchia di leopardo sull’intera regione. Intanto il PD tace senza prendere una posizione netta.
Il Progetto di legge Marin, se approvato, porterà non poche conseguenze negative sul territorio ed il paesaggio della nostra regione privando i Comuni di strumenti utili alla pianificazione territoriale. Il Piemonte in questo momento ha bisogno di lavorare a pieno ritmo per uscire dall’emergenza, ed una strada potrebbe essere quella di favorire la ristrutturazione dell’esistente non certo cementificare ancora di più. Poco sensato, inoltre, rivedere una legge sull’urbanistica che è stata modificata appena due anni fa dal Consiglio regionale.
Associazioni ed enti hanno già evidenziato non poche criticità nel testo di legge targato Lega, presentando oltre 130 pagine di osservazioni. Continueremo ad opporci in ogni sede a questa legge facendo proposte che vanno nella direzione della tutela dell’ambiente e del paesaggio.

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S PiemonteVicepresidente Commissione regionale Trasporti e Urbanistica

Post correlati