lunedì, Marzo 8, 2021

M5S: “DALLA LEGA BECERA PROPAGANDA ANCHE SUI CAMPI NOMADI. ORA VOGLIAMO DISCUTERE DEL DDL CON I REFERENTI COMPETENTI”

Il  disegno di legge regionale  sul superamento del nomadismo e sul contrasto all’abusivismo discusso oggi in commissione è l’ennesima prova che la Lega in Piemonte vende propaganda un tanto al chilo. 

Nessun approfondimento sulle problematiche sociali, sui diritti dei bambini o sulla copertura economica: Ricca, il portabandiera leghista in questa campagna elettorale permanente, si attesta la battaglia senza merito né competenza. 

Noi crediamo che il tema non si possa affrontare con facili slogan e che per superare le problematiche e i gravi conflitti sociali che esso comporta, sia necessaria un’analisi a tutto campo sulla scia del “progetto speciale campi nomadi” del Comune di Torino che ha già prodotto risultati concreti e soddisfacenti. Una tabella di marcia che, anno dopo anno, scandisce nel dettaglio i passaggi di un programma per arrivare al superamento graduale dei campi nomadi. Un programma che si basa sul ristabilimento delle condizioni di legalità negli insediamenti autorizzati e sull’inclusione sociale delle famiglie rom. 

Uscito dai social, Ricca si è scontrata con la realtà di un serio confronto nelle commissioni consiliari dove si dimostra impreparato. Noi proponiamo di affrontare il tema attraverso il confronto con gli assessori competenti e intendiamo proseguire il percorso senza ulteriori sparate propagandistiche. 

 

Gruppo Consiliare M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari