martedì, Giugno 25, 2024

DISABATO (M5S): “QUESTA MATTINA IN PIAZZA CONTRO LA STANZA ANTI-ABORTO ALL’OSPEDALE SANT’ANNA, L’ENNESIMO REGALO DI QUESTA GIUNTA OSCURANTISTA ALLE ASSOCIAZIONI PRO VITA”

presidio stanza aborto

Questa mattina sono scesa in piazza insieme alla collega Silvana Accossato (Luv) al presidio indetto dal sindacato Fp-Cgil per ribadire il nostro netto “no” alla stanza anti-aborto all’Ospedale Sant’Anna di Torino. L’ennesimo regalo alle associazioni pro vita, dopo il milione e 400mila euro del Fondo Vita Nascente, con un blitz estivo dell’Assessore Marrone che mina la legge 194 e il diritto di libera scelta delle donne. La convenzione per il nuovo “servizio”, firmata da Città della Salute e Federazione Movimento per la vita, andrà esaminata nei minimi dettagli. Ne chiederemo conto in Consiglio regionale.

Appare ormai evidente il progetto di questa Giunta di fare del Piemonte una Regione liberticida, oscurantista e antiabortista, nella quale sarà sempre più facile calpestare i diritti delle donne in nome di una morale conservatrice.

Se il Centrodestra volesse davvero aiutare le donne e le famiglie, dovrebbe fare tutto ciò che non ha fatto in questi anni sul capitolo welfare e sanità: dall’abbattimento delle rette degli asili nido all’incremento dei servizi per la prima infanzia, dai sostegni all’occupazione femminile agli interventi per garantire la presenza di medici non obiettori nelle strutture sanitarie.

Continueremo a far sentire la nostra voce. Non sarà il Marrone di turno, con l’appoggio incondizionato del Presidente Cirio, a demolire le conquiste della legge 194 per cui tanto abbiamo combattuto.

Sarah Disabato, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari