lunedì, Maggio 16, 2022

DISABATO – M5S CARMAGNOLA: “CHIUSURA PRONTO SOCCORSO DI CARMAGNOLA, ABBIAMO INTERROGATO ICARDI. NECESSARIO ASSUMERE PERSONALE, NON SOSPENDERE SERVIZI FONDAMENTALI”

La Regione chiude il Pronto soccorso dell’ospedale di Carmagnola in orario serale e notturno dalle 20 alle 8 del giorno successivo, abbiamo quindi portato il caso in Consiglio regionale con un’interrogazione rivolta all’assessore alla Sanità, Luigi Icardi.

Il provvedimento è stato determinato, secondo la Giunta, dalla scarsa affluenza di pazienti nei suddetti orari e dalla necessità dell’incremento dei contagi e la conseguente mancanza di personale. Risultato? Per “eventuali emergenze” i cittadini sono invitati a chiamare la Guardia medica oppure andare presso altri Pronto soccorso, situati a decine di chilometri di distanza. Una situazione inaccettabile, non è comprensibile che una Città di quasi 30 mila abitanti (ai quali vanno aggiunti i residenti del circondario) venga privata di un servizio così importante, un disagio che si ripete per il secondo anno dopo il ridimensionamento avvenuto lo scorso inverno.
L’emergenza pandemica nel periodo invernale e la mancanza di personale sono criticità ampiamente prevedibili e la soluzione non può essere quella di chiudere il Pronto Soccorso, anzi si sarebbe dovuto intervenire per tempo nell’ottica di garantire un’adeguata copertura di personale.

Siamo insoddisfatti delle motivazioni addotte dall’assessore alla Sanità e continueremo a lavorare affinché si proceda, nel più breve tempo possibile, alla riattivazione del servizio di Pronto soccorso sul territorio carmagnolese.

Sarah Disabato, Consigliera regionale M5S Piemonte
Movimento 5 Stelle Carmagnola (TO)

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari