sabato, Gennaio 22, 2022

DISABATO (M5S): “ANTICORPI MONOCLONALI, PIEMONTE IN FONDO ALLA CLASSIFICA. ABBIAMO INTERROGATO LA GIUNTA. BENE IL CONFRONTO CON I MEDICI, MA ORA ACCELERARE ”

Anticorpi monoclonali, Piemonte in fondo alla classifica. Siamo, ad oggi, quartultima regione d’Italia in termini di somministrazioni.

Da metà marzo, su tutto il territorio nazionale, sono stati distribuiti gli anticorpi monoclonali presso i vari centri abilitati. Si tratta di una cura in grado di ridurre del 50% la possibilità che un soggetto malato finisca in ospedale e ad oggi, a fronte di un aumento dei contagi e dei ricoveri, pare essere la terapia più efficace.

Il Piemonte, tuttavia, risulta tra le Regioni d’Italia che meno ricorre agli anticorpi monoclonali. Ho depositato, per queste ragioni, un’interrogazione a risposta immediata rivolta all’Assessore alla Sanità, chiedendo lui quali azioni intenda mettere in campo la Giunta per aumentare l’impatto della terapia sul nostro territorio.

E’ sicuramente un fatto positivo che vi sia stato un confronto fra Giunta ed associazioni di Medici di Medicina Generale. Resta comunque il fatto che questa terapia venga somministrata ancora troppo poco. E’ necessario che il sistema piemontese spinga sull’acceleratore per attestarsi, quantomeno, in linea con la media nazionale.

Sarah Disabato, Consigliera regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari