mercoledì, Aprile 14, 2021

Gruppo M5S: “Tre camere degli abbracci nelle RSA del Piemonte. Progetto sostenuto con le restituzioni dei consiglieri regionali”

Permettere alle famiglie di abbracciare i propri cari nelle Case di riposo. Recuperare il contatto umano con una carezza, un gesto d’affetto, una tenera stretta di mano dopo mesi di separazione forzata dovuta al Covid. Sono gli obiettivi del progetto avviato dal Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle, realizzato con le restituzioni (circa 13 mila euro) provenienti dalla quota di stipendio non percepito da parte dei consiglieri regionali Ivano Martinetti, Sarah Disabato e Sean Sacco.

Oggi sono state ufficialmente acquistate e consegnate nelle mani dei consiglieri regionali le 3 “Camere degli abbracci” prodotte, interamente in Italia, dalla ditta Sport Promotion di Reano (TO). Strutture gonfiabili a forma di tunnel (2,7 metri di altezza per 3 di lunghezza), realizzate con materiali plastici, lavabili con soluzione idroalcolica all 70%, pavimento in Pvc e parete divisoria in PVC Cristal. Sono inoltre tutte dotate di ventilatore omologato per il montaggio. Ogni modulo, contenuto in una sacca, è utilizzabile nel giro di appena 50 secondi sia in ambienti interni e sia in esterno. Una soluzione ideale per garantire l’incontro, il dialogo ed il contatto fisico in completa sicurezza per ospiti e visitatori.

Le “Camere degli abbracci” saranno allestite, grazie al prezioso aiuto dei volontari di un’associazione Onlus, a rotazione, nelle RSA del territorio piemontese. Successivamente le strutture saranno donate definitivamente alle residenze per anziani.

Gruppo regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari