• giovedì , 3 Dicembre 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): trasporto locale e diffusione del virus, Regione senza programmi e in balia degli eventi

I mezzi pubblici sono tornati ad essere un nodo cruciale su cui si concentra la diffusione del virus ma questa giunta di centrodestra se ne sta occupando di nuovo troppo tardi.
O si rafforza considerevolmente il servizio o diventa necessario ridurre la  capienza di bus, tram e metropolitane riportando gli studenti delle scuole superiori a casa e tenendo i dipendenti lontani dagli uffici.

Siamo nel pieno della seconda ondata è ci troviamo di nuovo in balia degli eventi e a fare i conti con una mancata programmazione. L’assessore ai trasporti regionali Gabusi non ha torto nel sostenere che senza fondi il servizio non può essere rafforzato ma oggi, in risposta ad una mia interrogazione sul tema, non ha fatto emergere che cosa andrebbe fatto e con quali risorse. E mentre i contagi crescono, nelle ore di punta i nostri bus sono ben più saturi di quel 64%  menzionato oggi in Aula probabilmente come valore medio.

A maggio, quando ancora la prima ondata non si era placata, avevamo chiesto di aprire dei tavoli di lavoro per discutere su come efficientare il servizio e su come introdurre un cambio approccio più ampio in modo da incidere sulle abitudini della popolazione. Avevamo fatto cenno alla possibilità di bussare alle porte di Roma per chiedere più fondi e riaprire le linee ferroviarie sospese, nostra storica battaglia, in modo dare sollievo ai servizi su gomma.
Tante questioni rimaste ancora aperte che lasciano diversi dubbi sulla gestione di un comparto cruciale come i trasporti.

Francesca Frediani, Consigliere Regionale M5S Piemonte

Ufficio Stampa
MoVimento 5 Stelle
347 4575827

Post correlati