• martedì , 27 Ottobre 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): Operatori del settore culturale sul piede di guerra. Regione riattivi i Tavoli della cultura e assegni risorse previste in bilancio

L’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio il comparto della cultura e gli operatori del settore sono sul piede di guerra.

Oggi sotto Palazzo Lascaris si sono levate le grida di denuncia di un mondo che la maggioranza di destra ha “messo in quarantena”. Da svariati mesi gli operatori del settore culturale chiedono infatti alla giunta Cirio di convocare con urgenza i Tavoli della cultura previsti dalla legge 11 del 2018 per affrontare le gravi problematiche emerse nel comparto a seguito delle misure restrittive adottate per contenere l’emergenza Covid-19 e per ragionare sugli interventi utili alla ripresa delle attività di spettacolo e ad evitare la chiusura di molte realtà sul territorio.

Chiediamo che la Regione si attivi subito per assegnare le risorse previste nel bilancio di previsione e per permettere agli artisti di ottenere più velocemente gli esiti dei tamponi al fine di evitare uno stravolgimento della programmazione dei loro spettacoli.

Ci auguriamo infine che le promesse dell’assessore Poggio sulla ripartenza del Tavolo generale il 22 ottobre vengano mantenute. Monitoreremo la situazione perché mai come in questo momento la cultura sta dimostrando di essere uno dei pochi strumenti di coesione ed elemento di benessere da preservare e tutelare.

Francesca Frediani, Consigliere Regionale M5S Piemonte

Post correlati