• mercoledì , 27 Maggio 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): “Chi sbeffeggia la liberazione non merita di rappresentare le istituzioni democratiche. Chiediamo alla giunta Cirio di prendere le distanze dalla Vicesindaca di Rivoli e dal presidente del consorzio rifiuti di Biella”

Chi sbeffeggia la festa della Liberazione non è degno di rappresentare le istituzioni democratiche della Repubblica Italiana.

Per questa ragione chiederemo alla Giunta Regionale di prendere formalmente le distanze dalle  affermazioni della vicesindaca di Rivoli, Laura Adduce e da Gabriele Bodo Sasso, presidente del Consorzio rifiuti dei Comuni del Biellese.
Il 25 aprile è la festa dell’Italia liberata dall’odio, dal regime totalitario e dalle sofferenze della guerra. Chi non onora la Liberazione manca di rispetto per i tantissimi ragazzi e ragazze che hanno dato la vita per la nostra libertà. Ancora peggio se lo scherno arriva da rappresentanti delle istituzioni.

Appare comunque evidente che alcune forze politiche abbiano aperto le porte a soggetti inqualificabili, legittimando affermazioni che fino a qualche tempo fa sarebbero state giudicate come aberranti.
Sono infatti sempre più numerosi i casi di atti vandalici ai danni di monumenti dedicati alla memoria di partigiani e membri della Resistenza in tutta Italia, proprio mentre il Paese celebra i 75 anni dalla Liberazione dal nazifascismo.
Ora attendiamo con speranza un sussulto d’orgoglio per la democrazia e una perentoria presa di distanza anche dalla giunta Cirio.

Francesca Frediani, Capogruppo M5S Piemonte

Post correlati