• domenica , 31 Maggio 2020

Bertola (M5S): “Mentre i contagi avanzano e le aziende rischiano di chiudere, la Lega vuole parlare della caccia al merlo”

Il Piemonte sta attraversando una crisi sanitaria senza precedenti, il trend dei contagi da Covid19 è tra i più preoccupanti del Paese, piccole e grandi imprese rischiano di chiudere per sempre ma le priorità della Giunta regionale sembrano essere le modifiche alla legge sulla caccia ed a quella sull’uso delle cave. Uno schiaffo in faccia alle famiglie in difficoltà, agli operatori sanitari che da mesi lavorano in condizioni estreme ed alle aziende ormai allo stremo. La politica regionale si dovrebbe occupare di tamponi, fase 2 e misure di sostegno all’economia regionale.

Invece, secondo la Lega, il Consiglio regionale dovrebbe discutere se si debba consentire o meno la caccia al merlo oppure all’allodola e di utilizzo delle cave. Temi divisivi, che non presentano alcuna caratteristica di urgenza, ma invece sono stati inseriti all’interno della cosiddetta legge omnibus.

Siamo a disposizione, come è sempre avvenuto in questa fase di emergenza, di affrontare seriamente temi importanti per i cittadini piemontesi: contenimento dei contagi e ripartenza. Non siamo disposti però ad accettare questi diktat senza senso della Lega e dei suoi alleati.

Giorgio Bertola, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati