• giovedì , 9 Luglio 2020
Ultime Notizie

Bonus pendolari, finalmente Trenitalia paga per i ritardi grazie al M5S

Grazie ad una lunga battaglia del Movimento 5 Stelle, Trenitalia ha iniziato a pagare per i ritardi causati a migliaia di pendolari della Regione Piemonte. In questi giorni la Regione Piemonte sta erogando 700 mila euro ai viaggiatori attraverso il cosiddetto “Bonus pendolari”, fondi provenienti dalle prime multe pagate da Trenitalia. 

Un obiettivo raggiunto dopo anni di lotte del Movimento 5 Stelle, e in particolare del Consigliere Valetti, in Consiglio regionale. Fin dal 2015 infatti abbiamo denunciato che i ritardi di Trenitalia venivano manipolati da parte dell’azienda ottenendo un cambio nel metodo di rilevazione. Successivamente abbiamo fatto emergere il mancato pagamento da parte dell’azienda delle penali per i disservizi. Infine nel 2018, grazie al lavoro del Movimento 5 Stelle, sono state inserite nella legge regionale 1/2000 sanzioni più salate per gli operatori del Trasporto pubblico locale, per consentire di erogare il “Bonus pendolari” come avvenuto in questi giorni. 

Siamo soddisfatti che una battaglia giusta e sacrosanta abbia prodotto un risultato concreto per le migliaia di pendolari che, regolarmente, subiscono disservizi. Continueremo a tenere alta l’attenzione su questo fronte per verificare il pagamento di sanzioni e penali. Inoltre, periodicamente, chiederemo aggiornamenti in merito all’assessore regionale ai Trasporti. 

Gruppo regionale Movimento 5 Stelle Piemonte 

Post correlati