• martedì , 2 Giugno 2020

EMBRACO, FREDIANI (M5S): “NECESSARIO CONVOCARE UN TAVOLO AL MINISTERO PER RILANCIARE LA PRODUZIONE”

Auspichiamo la rapida convocazione di un tavolo al Ministero per il caso Embraco di Riva presso Chieri (TO). I due anni di cassa integrazione, introdotti dal primo Governo Conte, hanno consentito di scongiurare il licenziamento di oltre 400 persone garantendo il sostegno alle famiglie coinvolte nell’ottica del rilancio aziendale. La nuova proprietà avrebbe dovuto sfruttare questo tempo per riprendere la produzione mantenendo i livelli di occupazione. Ad oggi però non è stato fatto nulla, nemmeno un pezzo è uscito dallo stabilimento di Riva presso Chieri.

I lavoratori non vogliono vivere di sussidi, né questa era la prospettiva dell’accordo. Il Governo ha fatto la propria parte, sono mancati invece i fatti da parte della proprietà.

Gli ultimi 10 mesi di cassa integrazione non possono scorrere via come successo con gli altri. E’ necessario quindi un nuovo intervento da parte del Governo. Continueremo a tenere alta l’attenzione sul caso Embraco, come abbiamo sempre fatto fin dai tempi del Ministro Calenda.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati