• mercoledì , 12 Agosto 2020
Ultime Notizie

SANITA’, BONO (M5S): “CAOS AL PRONTO SOCCORSO DEL GIOVANNI BOSCO, E’ CONSEGUENZA DEL TAGLIO POSTI LETTO MESSO IN CAMPO DALLA GIUNTA”

Caos al Pronto Soccorso del Giovanni Bosco con barelle nei corridoi e davanti agli ascensori. Sono questi gli effetti del taglio dei posti letto della Giunta Regionale non accompagnati dal potenziamento dei servizi sul territorio.

E con il nuovo progetto della Città della Salute la situazione sarà destinata a peggiorare con ulteriori 1000 posti letto in meno in un polo sanitario di riferimento per l’intera area metropolitana.

Il Giovanni Bosco dovrebbe disporre, in qualità di ospedale Hub, di almeno 90 posti letto in più (in parte rerepibili sfruttando meglio gli spazi esistenti) e necessita di un adeguato ampliamento edilizio del Pronto Soccorso, ormai cronicamente affollato oltre i limiti.

Davide Bono,
Vicepresidente Commissione regionale Sanità

Post correlati