• martedì , 7 Luglio 2020
Ultime Notizie

GRATTACIELO, BERTOLA (M5S): “ANCORA TROPPE QUESTIONI APERTE: TRASFERIMENTO DIPENDENTI, VETRI DANNEGGIATI E BONIFICHE”

Cantare vittoria dopo aver annunciato la conclusione del grattacielo in 6 mesi e mezzo ed aver invece convenuto 14 mesi con l’impresa subentrante non ci sembra un successo di Chiamparino e Reschigna. Al contrario, è la dimostrazione di un atteggiamento quantomeno superficiale. L’ottimismo di Chiamparino è immotivato, per il grattacielo regionale restano infatti aperte ancora diverse questioni.

Come è possibile annunciare il trasferimento di alcuni uffici a fine 2017 a struttura non ancora ultimata? Ci domandiamo che livello di sicurezza sarà garantita ai dipendenti oppure se si tratti del solito annuncio di questa Giunta. Ancora senza soluzione anche l’aspetto relativo alle vetrate danneggiate: il numero esatto è ancora ignoto (oscillerebbe tra i 300 e gli 800 pezzi). A distanza di mesi, e dopo un incarico affidato addirittura al CNR (Centro Nazionale Ricerche), non si conosce nemmeno la causa delle anomalie riscontrate e se le responsabilità siano dei fornitori, dell’azienda costruttrice o eventuali errori presenti nel progetto.

Silenzio assoluto anche su un tema di fondamentale importanza: la bonifica delle falde acquifere nell’area ex Avio.

Giorgio Bertola, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati