• venerdì , 30 Ottobre 2020
Ultime Notizie

OMOFOBIA – BATZELLA, CHIMIENTI, TREVISAN (M5S): “IL MOVIMENTO 5 STELLE DA SEMPRE E A TUTTI I LIVELLI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI SULL’ORIENTAMENTO SESSUALE”

omofobia

Oggi, per la giornata mondiale contro l’omofobia, bifobia e transfobia, ribadiamo senza alcuna remora che siamo stati e saremo sempre contro ogni forma di discriminazione e pregiudizi sull’orientamento sessuale in tutte le sedi, dal Parlamento alla Regione, dalla Città Metropolitana ai singoli Comuni.
A livello regionale abbiamo presentato già nel 2014 la proposta di legge a prima firma Stefania Batzella “misure contro le discriminazioni dell’orientamento sessuale o dell’identità di genere e per la tutela delle convivenze affettive”, che non ha trovato accoglimento in Consiglio. Tuttavia, alcune nostre proposte hanno avuto un seguito nella legge 5 del 2016 che vieta ogni forma di discriminazione in ambito regionale.

A livello nazionale la deputata Silvia Chimienti ha presentato come prima firmataria la proposta la proposta di legge, ora bloccata in commissione, sulla prevenzione dei comportamenti omofobici che chiede l’istituzione di percorsi di educazione all’affettività e alla parità di genere in tutte le scuole d’Italia. Solo insegnando ai bambini e ai ragazzi il rispetto delle diversità si POTRÀ compiere quel passo di civiltà di cui il nostro Paese ha estremo bisogno.
È giunto il momento che l’Italia approvi una proposta seria di contrasto all’omofobia. Nel 2013 il M5S sostenne con i suoi voti alla Camera dei Deputati la proposta di legge a firma Scalfarotto (PD), successivamente affossata al Senato dal Governo Renzi-Verdini-Alfano, volta ad inserire i reati motivati da odio omofobico.
Anche a livello di Città Metropolitana la consigliera delegata alle pari opportunità Carlotta Trevisan sta portando avanti le politiche contro le discriminazioni sul territorio ed ha contribuito all’istituzione dello sportello contro le discriminazioni (UNAR) che verrà inaugurato nei prossimi mesi.

Ci batteremo sempre per l’uguaglianza e per la libertà perché possiamo essere liberi solo se tutti lo siamo.

Stefania Batzella, Consigliera Regionale M5S Piemonte
Silvia Chimienti, Deputata M5S
Carlotta Trevisan, Consigliera M5S Città Metropolitana con delega alle pari opportunità

Post correlati