mercoledì, Settembre 22, 2021

GRUPPO M5S: “REFERENDUM EUTANASIA LEGALE, CENTRODESTRA IN FRANTUMI. GRAVE OPPORSI AD UNA CONSULTAZIONE POPOLARE”

Eutanasia legale, centrodestra regionale in frantumi per la richiesta di referendum abrogativo da presentare al Parlamento.

Oggi in Consiglio regionale è andato in scena lo psicodramma della compagine di governo regionale con Fratelli d’Italia e Forza Italia non intenzionati a votare la richiesta relativa alla consultazione popolare e la Lega che, ancora una volta, ha votato il contingentamento dei tempi della discussione per provare a nascondere le profonde spaccature del centrodestra.

Su temi così delicati, che toccano le coscienze e le sensibilità di ognuno, pensiamo sia grave provare a limitare, in qualche modo, la libera espressione dei cittadini attraverso una consultazione popolare.

E’ di fondamentale importanza dare la parola direttamente ai cittadini attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla nostra Costituzione. Il referendum si inserisce perfettamente nel solco delle grandi rivoluzioni civili che hanno segnato la storia della nostra nazione.

La proposta di legge di iniziativa popolare si propone di introdurre la possibilità di rifiutare l’inizio o la prosecuzione di trattamenti sanitari e la liceità dell’eutanasia. I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, già da diverse settimane, si sono resi disponibili ad autenticare le firme per la convocazione del referendum. Un piccolo ma significativo contributo affinché i cittadini possano far sentire la propria voce senza intermediazioni.

Gruppo regionale Movimento 5 Stelle Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari