domenica, Maggio 9, 2021

Edilizia sanitaria, M5S: “Bene studio su ospedali da realizzare con fondi INAIL, rispettare i 4 mesi fissati dalla giunta. Positiva la retromarcia di Icardi sul VCO”

Edilizia sanitaria, bene l’annuncio dell’assessore Icardi sul via libera allo studio per i nuovi ospedali del Piemonte finanziati con 1,642 miliardi da INAIL. Un’ottima notizia per i cittadini residenti nei territori delle ASL Città di Torino, To4-Ivrea Canavese, To5 Moncalieri, Vercelli, Aso Alessandria, Aso S. Croce di Cuneo, Cuneo1 Saluzzo- Savigliano- Fossano e VCO dove dovrebbero sorgere i nuovi presidi sanitari.

Abbiamo sempre sostenuto la necessità di costruire gli ospedali con fondi pubblici, quindi senza ricorrere agli sciagurati partenariati pubblico privati, ed avviando un confronto con territorio ed amministrazioni locali. Pensiamo dunque che questo percorso debba avvenire nel modo più aperto e partecipato possibile e, soprattutto, rispettando la tempistica di 4 mesi indicata dall’assessore alla Sanità Icardi.

Per quanto riguarda il VCO accogliamo con favore i segnali incoraggianti lanciati dall’assessore circa le valutazioni in da fare in ordine al territorio e non in base a logiche campanilistiche. Prese di posizione che vanno nella direzione dell’ospedale unico baricentrico, come sempre auspicato dal Movimento 5 Stelle e da buona parte del territorio provinciale. Era stato proprio il centrodestra invece, non più tardi di un anno fa, a fomentare una guerra di campanile tra Domodossola e Verbano. Auspichiamo quindi che alle dichiarazioni seguano fatti concreti.

Sean Sacco, Capogruppo regionale M5S Piemonte
Roberto Campana Consigliere Comunale M5S Verbania
Simona Pedroli e Luca Coppa Consiglieri Comunali M5S Domodossola

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari