mercoledì, Aprile 14, 2021

Martinetti (M5S): “Smettiamola di chiamarla autostrada Cuneo-Asti, chiamiamola Autostrada delle Stelle”

Una delle opere incompiute tra le più famose d’Italia, finalmente sarà portata a termine. Il merito, oltre a progettisti, tecnici e addetti ai lavori, lo si deve al Movimento 5 Stelle.

Nel giugno del 2018 si insediava il nuovo governo, a settembre il Ministro riceveva una delegazione delle istituzioni e delle parti sociali del territorio.
A dicembre il ministero fece una proposta per il concessionario. A febbraio 2019 arrivò il parere tecnico della Commissione Europea.
Nello stesso periodo fu presentato un cronoprogramma che prevedeva lavori per una durata di 36 mesi e contestuale procedura di approvazione del lotto riprogettato.

La registrazione avvenuta lunedì alla Corte dei Conti del decreto interministeriale per il completamento dell’opera è un sospiro di sollievo e sancisce l’inizio del completamento dell’opera come puntualmente annunciato.

Finalmente i lavori potranno cominciare e ne siamo felici.

Un obiettivo raggiunto solo grazie all’impegno da parte del Governo ma in particolare della Ministra Dadone, dell’ex Ministro Toninelli e dell’ex Presidente del Consiglio Conte. Per questo motivo, smettiamola di chiamarla Cuneo-Asti, chiamiamola Autostrada delle Stelle.

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Popolari