• domenica , 17 Gennaio 2021
Ultime Notizie

Martinetti (M5S): “Ferrovia Cuneo – Ventimiglia, anche la Regione faccia la propria parte. Il territorio riparte solo se si riattiva il servizio ferroviario”

Anche la Regione Piemonte faccia la propria parte per riattivare la linea ferroviaria Cuneo – Ventimiglia. E’ quanto abbiamo chiesto oggi attraverso un’interrogazione rivolta all’assessore regionale ai Trasporti Gabusi.

Il 30 novembre si terrà una Conferenza intergovernativa straordinaria “Alpi del Sud” per discutere di questa importante tratta. Per quella data auspichiamo che la Regione Piemonte si presenti con le idee chiare e manifesti l’intenzione di rilanciare realmente la Cuneo Ventimiglia. Occorre prevedere una chiara programmazione, l’impegno a stanziare fondi regionali adeguati ed un nuovo orario compatibilmente con le esigenze di sicurezza. RFI e le autorità francesi stanno già lavorando per la riattivazione, il Piemonte ha il dovere di collaborare al raggiungimento di questo obiettivo.

Questa infrastruttura è fondamentale per la ripresa delle aree montane del cuneese come Limone Piemonte (piegate da Covid e dissesto idrogeologico) e per i cittadini che intendono raggiungere il Ponente ligure con i mezzi pubblici. Continueremo a tenere alta l’attenzione su questo fronte, pensiamo che il rilancio del territorio passi, necessariamente, dai binari della ferrovia.

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte
Vicepresidente Commissione regionale Trasporti

Post correlati