• mercoledì , 21 Ottobre 2020
Ultime Notizie

Frediani (M5S): “Appalti Tav assegnati ad aziende sotto inchiesta. Ottimismo della giunta Cirio fuori luogo”

Per gli appalti TAV assegnati oggi a Salini Impregilo e Vinci c’è poco da esultare.

L’amministratore delegato Pietro Salini è infatti sotto inchiesta per turbativa d’asta per gli appalti legati al terzo valico. In pratica, secondo l’accusa, pare che le gare venissero assegnate in cambio di mazzette. L’inchiesta nell’ottobre 2017 ha portato agli arresti domiciliari 14 persone tra imprenditori e manager del consorzio guidato da Salini che è general contractor dell’opera.

Vinci Constructions è invece sotto inchiesta per “presa illegale di interessi e favoritismi”.

Lo spettro delle inchieste pare non turbare la giunta Cirio che attraverso le parole dell’assessore Gabusi si mostra ottimista alludendo ad una non meglio precisata fase di “non ritorno” come se la questione fosse chiusa qui. Occorre forse ricordare che la mafia era interessata a lavori di costruzione della Torino-Lione: una vicenda già emersa nel 2014 durante l’inchiesta ‘San Michele’ della procura di Torino e ora certificata dalla Cassazione nella sentenza di condanna, diventata definitiva depositata in questi giorni, a carico di otto imputati.

C’è quindi poco di cui gioire.

Francesca Frediani, Capogruppo M5S Piemonte

Post correlati