• venerdì , 14 Agosto 2020
Ultime Notizie

NESSUN PIANO PER LE AREE CONURBATE DELLE ALTRE PROVINCE PIEMONTESI, LA GIUNTA CHIAMPARINO IGNORA MEZZA REGIONE

Emergenza Smog, nessun piano della Regione Piemonte per le aree conurbate delle altre province piemontesi (Ad esempio Oleggio, Bellinzago, Borgomanero, Briga e Gozzano). Eppure i livelli di inquinamento sono preoccupanti non solo a Torino ma in quasi tutti i capoluoghi di provincia.

Oggi in Consiglio regionale abbiamo interrogato l’assessore all’ambiente Valmaggia chiedendo come intenda estendere l’azione delle misure temporanee omogenee per il bacino padano ad oggi limitate alle sole municipalità che superano i 20 mila abitanti. “Se ne parlerà in primavera” questa, in sintesi, la sbrigativa risposta dell’esponente della Giunta Chiamparino. “Cambiare ora creerebbe problemi” ha poi aggiunto senza però specificare quali. Siamo soddisfatti che la Giunta abbia comunque riconosciuto l’esistenza del problema che abbiamo sollevato ma non possiamo accettare una risposta del genere. La Regione dovrebbe occuparsi della salute di tutti i cittadini, da nord a sud e da est ad ovest, senza alcuna distinzione geografica.

Prendiamo atto quindi che, ad oggi, le competenze dell’assessore Valmaggia non vanno oltre la tangenziale di Torino e gli ricordiamo che il territorio da lui amministrato è ben più ampio e complesso. Lo aspettiamo in primavera, chissà che la bella stagione non porti prospettive un po’ più ampie all’esecutivo su un tema senza dubbio importante per tutti i Piemontesi.

Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte

Post correlati