• giovedì , 29 Ottobre 2020
Ultime Notizie

F35: DOMANI BEPPE GRILLO A CAMERI NELLA FABBRICA DEI CACCIA

*F35: DOMANI BEPPE GRILLO A CAMERI NELLA FABBRICA DEI CACCIA* Roma, 13 maggio 2014 – Domani* Beppe Grillo e i parlamentari del Movimento 5 Stelle Frusone, Basilio, Rizzo, Crippa e il senatore Martelli *si recheranno in visita ispettiva presso la base militare di Cameri, nota per ospitare l’impianto di assemblaggio e manutenzione “Faco” di Alenia-Aermacchi (gruppo Finmeccanica) a cui il governo ha affidato la costruzione degli inutili F35. L’Italia ha infatti un ruolo di primissimo piano nella realizzazione e manutenzione dei cacciabombardieri americani, il che avrà delle ricadute economiche estremamente negative sul tessuto economico del nostro Paese. “Domani, assieme anche al nostro *candidato alla Presidenza della Regione Piemonte Davide Bono*, saremo a Cameri per ispezionare uno stabilimento vano, inservibile se non per produrre strumenti di morte che gli italiani pagheranno con le loro tasse – affermano i deputati M5S -. Gli annunci di ‘rimodulazione’ provenuti dal ministro Pinotti non hanno alcun valore, mentre da parte del Pd assistiamo a continui spot elettorali. Il MoVimento chiede la totale cancellazione del programma. La nostra battaglia – concludono – non ammette compromessi”. — Ufficio Stampa gruppo consiliare regionale MoVimento 5 Stelle 347-1498358 *F35: DOMANI BEPPE GRILLO A CAMERI NELLA FABBRICA DEI CACCIA* Roma, 13 maggio 2014 – Domani Beppe Grillo e i parlamentari del Movimento 5 Stelle Frusone, Basilio, Rizzo, Crippa e il senatore Martelli si recheranno in visita ispettiva presso la base militare di Cameri, nota per ospitare l’impianto di assemblaggio e manutenzione “Faco” di Alenia-Aermacchi (gruppo Finmeccanica) a cui il governo ha affidato la costruzione degli inutili F35. L’Italia ha infatti un ruolo di primissimo piano nella realizzazione e manutenzione dei cacciabombardieri americani, il che avrà delle ricadute economiche estremamente negative sul tessuto economico del nostro Paese. “Domani, assieme anche al nostro candidato alla Presidenza della Regione Piemonte Davide Bono, saremo a Cameri per ispezionare uno stabilimento vano, inservibile se non per produrre strumenti di morte che gli italiani pagheranno con le loro tasse – affermano i deputati M5S -. Gli annunci di ‘rimodulazione’ provenuti dal ministro Pinotti non hanno alcun valore, mentre da parte del Pd assistiamo a continui spot elettorali. Il MoVimento chiede la totale cancellazione del programma. La nostra battaglia – concludono – non ammette compromessi”.

Post correlati

Commenti chiusi.