• venerdì , 7 Agosto 2020
Ultime Notizie

Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti

*Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti* La pallottola recapitata al sindaco di Susa Gemma Amprimo è soltanto l’ultimo di una serie di episodi ancora avvolti nel mistero che hanno interessato esponenti del fronte favorevole al TAV. Nel condannare fermamente il vile gesto intimidatorio, non possiamo non rimarcare come, ancora una volta, si tratti di un’azione che nulla ha a che vedere con i metodi pacifici utilizzati dai sostenitori della lotta contro la grande opera inutile. Alla preoccupazione per questi episodi di matrice oscura, che rischiano di mettere in secondo piano le motivate ragioni che si oppongono alla realizzazione dell’opera, si somma l’allarme per il venir meno dei controlli antimafia sulle opere TAV sancite dal nuovo trattato internazionale ratificato pochi giorni fa al Senato. Ci auguriamo che questo incostituzionale depauperamento dell’azione della Magistratura perpetuato da Renzi, dal Ministro Lupi e dalla strana maggioranza di Governo non sia solo l’avvisaglia del malaffare e di episodi come questo. Restiamo nell’attesa fiduciosa che si possa fare presto luce su questo e su altri avvenimenti ancora avvolti da storica oscurità, in modo da individuare i responsabili e chiarire le loro reali finalità. Chiediamoci: chi ha a disposizione grandi quantità di proiettili? E chi ha interessi ad innalzare la tensione proprio a Susa se non chi, da sempre, opera nelle grandi costruzioni ed, in particolare, nel business del trasporto materiali di scavo e rifiuti? Chiamasi ‘ndrangheta. Le elezioni si avvicinano e certamente a nessuno sfugge che la posta in gioco in Valsusa sia molto alta: non ci sarebbe da stupirsi se qualcuno avesse l’intenzione di alzare il livello della tensione per trarne vantaggio. Marco Scibona – Senatore M5S Piemonte Davide Bono – Candidato Presidente M5S Regione Piemonte Francesca Frediani – candidata M5S per il Consiglio Regionale Piemonte Stefano Girard – candidato M5S Parlamento europeo Marco Sayn – candidato M5S Parlamento europeo — Ufficio Stampa gruppo consiliare regionale MoVimento 5 Stelle 347-1498358

Post correlati

Commenti chiusi.