• sabato , 16 Gennaio 2021
Ultime Notizie

Variazione degli orari ferroviari nell'Acquese: interrogazione M5S

Il nuovo orario dei treni comunicato dalla Regione Piemonte porterà numerosi disagi per i pendolari che ogni giorno usufruiscono delle linee Acqui Terme-Asti-Torino e Acqui Terme-Alessandria. Per questo motivo le Associazioni Pendolari si sono mobilitate, dando vita anche ad una raccolta firme. Ho depositato pertanto un’interrogazione, per chiedere che sia garantito il collegamento diretto tra Acqui e Torino nelle fasce orarie in cui era previsto, il mantenimento della corsa fra Acqui Terme ed Alessandria del mattino con la traccia attuale, e il mantenimento di due corse sulla linea Alessandria-Savona.

A fronte di un peggioramento del servizio molti pendolari opterebbero per lo spostamento con auto privata, riducendo l’utenza e quindi aumentando i costi per la Regione Piemonte al fine del mantenimento del servizio. Il MoVimento 5 Stelle da sempre sostiene che sia necessario garantire i servizi essenziali per una mobilità sostenibile, accantonando faraonici progetti di grandi opere ed investendo in servizi realmente utili ai cittadini. I continui tagli al trasporto ferroviario sono intollerabili.

Per questo motivo parteciperò, ed invito tutti a partecipare, alla manifestazione organizzata dall’Associazione Pendolari dell’Acquese per sabato 23 novembre, alle ore 11.30 in piazza Dante (piazzale esterno della stazione) a Nizza Monferrato.

Davide Bono – Consigliere regionale M5S Piemonte

Ufficio Stampa gruppo consiliare regionale MoVimento 5 Stelle
347-1498358

pdf icon Variazioni-orari-del-trasporto-ferroviario-nell-Acquese-1.pdf

Post correlati