Scuola, Frediani (M5S): “Rientro in classe, nessuna certezza su tracciamento ed isolamento. Sul recupero dei giorni Chiorino smentisce Cirio”

La Regione Piemonte come intende gestire il rientro in classe previsto al termine del periodo natalizio? E’ quanto abbiamo chiesto oggi, in Consiglio regionale, attraverso un’interrogazione rivolta all’assessore all’Istruzione Chiorino.

Dalla risposta non è emersa nessuna certezza sulle modalità di tracciamento e isolamento che si intendono adottare con il nuovo anno. Ad oggi restano validi gli indirizzi operativi diffusi dalla Regione il 15 ottobre scorso, che però hanno evidenziato non poche criticità e si sono rivelate poco efficaci a contrastare i contagi nella scuola.

Pensiamo che la strada da seguire, così come anche in altri ambiti, sia quella di attuare screening di massa e l’introduzione di procedure più stringenti nei casi in cui si attende l’esito del tampone.

Poche certezze anche sul versante didattico, dove ad oggi non viene garantita la didattica a distanza per gli studenti in isolamento. Pensiamo che in questi casi si debba garantire la continuità didattica e che la Regione debba fare di tutto affinché nessuno studente in isolamento perda le lezioni.

Dall’assessore all’istruzione Chiorino e dal suo collega ai Trasporti Gabusi abbiamo ascoltato tante buone intenzioni per quanto riguarda il trasporto degli studenti. Li attendiamo alla prova dei fatti. Nel frattempo chiediamo una maggiore attenzione per gli studenti delle aree marginali, in particolare per chi risiede in un comune dove non sono presenti le scuole secondarie di primo grado ed è costretto a spostarsi con il trasporto pubblico fin da questo livello di istruzione.

Quanto ad un non meglio precisato “recupero di giorni” nel periodo primaverile ventilato dal presidente Cirio, accogliamo con sollievo la presa di distanza da parte dell’assessore Chiorino. Si è trattato per fortuna, come al solito, dell’ennesima sparata di un Presidente che pur di finire sui giornali cambia opinione dal giorno alla notte.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte

Frediani (M5S): “Torino Lione devastante per l’ambiente e per l’economia. Cirio a scuola potrebbe imparare qualcosa dagli studenti sulle vere priorità”

La costi benefici del governo, la relazione che ha indotto la Corte dei Conti a bocciare il Tav e 35 anni di studi dimostrano a chiare lettere che la Torino Lione è un’opera che non produrrà benefici economici e sarà devastante per l’ambiente. Cirio e la solita cricca Si Tav, continuano a dare sfoggio di una retorica trita e ritrita, una litania da pubblicità anni ‘80 impregnata di false promesse su felicità e progresso.
Ma dati e modelli scientifici alla mano raccontano altro. Cirio vada pure a scuola (dove fra l’altro i numeri li sanno leggere e comprendere), così potrebbe imparar qualcosa in più sulle reali esigenze dei nostri giovani.

Il bilancio delle emissioni di Co2 dell’opera sarà negativo per decenni persino usando le stime di traffico gonfiate dai sostenitori della grande opera.
Il beneficio ecologico millantato dai fan della Torino Lione è una chimera. Per ottenere un presunto beneficio dal passaggio di treni al posto dei camion (forse) bisognerà aspettare almeno 20 o 30 anni e nel frattempo scavare un immenso buco nella montagna in cui una super talpa sposterà tonnellate di materiale che dovrà essere smistato in Piemonte.
Il Quaderno numero 8 dell’Osservatorio (quindi dati forniti da pro-tav) mostra che durante tutta la costruzione del tunnel le emissioni aumenteranno di circa 1 milione di tonnellate di Co2 l’anno, accumulando nel tempo oltre 12 milioni di tonnellate. L’effetto negativo durerà almeno per altri 12 anni dopo la fine dell’opera.
Solo dopo il 2050 quindi il bilancio della CO2 potrebbe cominciare a essere positivo a patto che le previsioni ultra-ottimistiche risultino veritiere. E sulla soglia di una crisi climatica e sanitaria senza precedenti, appurato che i benefici economici della grande opera non saranno mai quelli previsti 30 anni fa, vogliamo ancora lasciarci influenzare dal green washing delle lobby del cemento e sperperare miliardi di euro per un faraonico buco nella montagna.

Francesca Frediani, Consigliere Regionale M5S Piemonte

La Settimana a 5 Stelle nr. 30

ISCRIVITI:

Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

Ultimi articoli:

La Settimana a 5 Stelle nr. 27

ISCRIVITI:

Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

Ultimi articoli:

La Settimana a 5 Stelle nr. 37 – Movifest Metropolitano

MoVifest Metropolitano

Programma:

Venerdì 14
16.30      Apertura
17.00      Tavola Rotonda: Cultura.
Min. dei Beni Culturali A. Bonisoli
F. Frediani, F. Leon, M. Giovara,
M. Montevecchi; G. Guerrini; V. Ferrero.
Modera C. Insalaco
19.00      Intervento Vice Min. dell’Economia L. Castelli
20.30     Cena con musica
21.30      Concerto Le Stelle Cadenti, Chermit, Funky Heat
24.00     Chiusura

Sabato 15
15.00     Barattolino. Mercatino “senza moneta” di libero scambio
per bambini dai 5 ai 12 anni (accompagnati dai genitori)
16.00     L’esperienza in Regione e Città Metropolitana
D. Bono, G. Bertola, F. Frediani, F. Valetti,
M. Marocco, A. Merlin, S. Cossu, S. Audino
17.00     Tavola Rotonda: Istruzione
B. Azzarà, S. Chimienti, L. Azzolina
18.00     Democrazia Diretta e Cittadinanza Digitale. Il progetto Rousseau
E. Sabatini, L. Castelli, R. Fondacaro, D. Bono
20.00    Intervento Senatore G. Paragone
20.30    Cena con musica
21.30     Concerto Three Hours
24.00    Chiusura

Domenica 16
13.00     Pranzo in GIALLO
16.00     Il Movimento in Parlamento
E. Pirro, A. Airola, J. Costanzo, C. D’Arrando, L. Carabetta, D. Serritella
17.00     L’Esperienza al Parlamento Europeo
T. Beghin, M. Valli
18.00     I Sindaci del MoVimento
C. Appendino, F. Nogarin, R. Falcone, L. Salvai,
F. Lucchini, M. Bongiovanni. Modera A. Galavotti.
19.30     Trattativa Stato-Mafia. M. Travaglio
20.30     Cena con musica
21.00     DJ Kerubino
24.00     Chiusura


Questa settimana: Scuola, Interconnector, ATL, TAV, Emergenza Abitativa, Anziani, ITW, Circolo dei Lettori, Studenti, ANAAO, Vaccini

ISCRIVITI:
Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

Ultimi articoli: