La Settimana a 5 Stelle nr. 49

ISCRIVITI:

Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

Ultimi articoli:

Gruppo M5S: “Convocare un Consiglio Regionale straordinario sul lavoro, urgente confronto con tutti i soggetti del settore”

Un Consiglio regionale straordinario sul tema del lavoro, è la richiesta del Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle presentata oggi in terza Commissione in concomitanza con la presentazione del piano annuale delle attività condotte da APL (Agenzia Piemonte Lavoro).

E’ urgente un confronto sulle politiche per il lavoro portate avanti dalla Regione Piemonte per fare fronte alla crisi, anche occupazionale, conseguente alla pandemia. Un confronto che pensiamo non dovrà essere limitato alla sola politica regionale, ma aperto a tutti i soggetti operanti nel settore, tra cui: organizzazioni sindacali, enti datoriali ed i vertici di Agenzia Piemonte Lavoro.

Necessario tracciare una linea per valutare quanto fatto fino ad ora ed immaginare il futuro, in particolare per quanto riguarda temi importanti come il Reddito di Cittadinanza, l’inserimento lavorativo delle persone espulse dal mondo del Lavoro anche in seguito alla crisi Covid ed il funzionamento dei Centri per l’Impiego. Opportuno inoltre un confronto sulle nuove misure previste, sulle possibilità offerte dal Recovery Fund e dalla nuova programmazione regionale.

Auspichiamo una risposta positiva ed immediata da parte della maggioranza. La Regione, in questa partita, ha un ruolo fondamentale nell’ambito di un percorso che deve essere il più possibile condiviso.

Gruppo regionale M5S Piemonte

Lavoro, Frediani: “La Regione dimentica i tirocinanti, bocciata la nostra proposta per introdurre un contributo”

La Regione Piemonte dimentica i tirocinanti. Bocciata in Commissione bilancio la nostra proposta di introdurre nel “Riparti Piemonte” un contributo di 400 euro al mese, per aprile e maggio 2020, destinato ai titolari di contratto di tirocinio con indennità in aziende piemontesi che hanno sospeso l’attività a causa dell’emergenza COVID19. Un contributo parametrato alle effettive ore del progetto formativo e prorogabile fino alla riattivazione del tirocinio retribuito.

Il tirocinio non è un contratto di lavoro, ma è uno strumento finalizzato a creare un contatto diretto tra l’azienda ospitante ed il tirocinante con l’obiettivo di acquisire un’esperienza pratica spendibile nell’azienda stessa o nel mondo del lavoro.

In un contesto profondamente segnato da una crisi senza precedenti, è facile prevedere molte difficoltà che si presenteranno ai tirocinanti che intendono riposizionarsi nel mondo del lavoro o presso l’azienda in cui hanno svolto il periodo di lavoro ed apprendimento. Questo contributo sarebbe stato un aiuto immediato e concreto. La Giunta Cirio invece ha scelto di ignorare questa categoria di persone che è, senza dubbio, tra le più fragili in questo momento di difficoltà. In mancanza di un intervento da parte della Regione, il nostro auspicio è che, almeno, vengano riattivati al più presto i percorsi sospesi.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte

Riparti Piemonte: troppe categorie escluse dai bonus. La Giunta non ha spiegato i criteri adottati, pronti i nostri emendamenti.

Ancora troppe categorie del commercio, dell’artigianato e dei servizi alla persona escluse dal sistema dei bonus del Riparti Piemonte. In Commissione abbiamo chiesto l’integrazione delle attività dimenticate ma, dalla maggioranza, sono arrivate solo timide aperture riguardanti pochi settori.

Non si comprende, per quale motivo, alcune categorie vengano tenute in maggiore considerazione rispetto ad altre. I criteri adottati dalla Giunta sono oscuri, non condivisi e troppo discrezionali. Oggi in Commissione abbiamo chiesto chiarimenti ma non è arrivata alcuna risposta. E’ ormai evidente come per la Giunta Cirio ci siano attività di serie A, che possono ottenere il bonus, e di serie B che vengono dimenticate.

Il Bonus rappresenta comunque un piccolo contributo che non sarà sufficiente per superare questa crisi senza precedenti. Per senso di responsabilità non ostacoleremo questo provvedimento ma continueremo a lavorare, in Consiglio regionale ed in Commissione, per comprendere tutti i settori tra i beneficiari dei bonus e per aumentare gli strumenti messi in campo dalla Regione per il mondo del lavoro piemontese.

Gruppo regionale M5S Piemonte

La Settimana a 5 Stelle nr. 51

ISCRIVITI:

Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

 

Ultimi articoli:

La Settimana a 5 Stelle nr. 42

ISCRIVITI:

Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

 

Ultimi articoli:

La Settimana a 5 Stelle nr. 39 – Movifest Trecate (Novara) – Bus Italia 5 Stelle

6 Ottobre – MoVifest Trecate (Novara)

Link

Programma:

[bd_table]

10:00  Apertura area feste e accoglienza
10:30 – 11:30 Da mani pulite al DdL Anticorruzione: riflessioni sull’Italia che vuole cambiare
  • Con Gianni Barbacetto, scrittore e giornalista de “Il Fatto Quotidiano”
12:00 – 13:00 Quale futuro per la SANITA’? Ne parliamo con:
  • Dott. Davide Bono, Vicepresidente IV Commissione regionale
  • Dott.ssa Elisa Pirro, Senato della Repubblica
  • On. Matteo Dall’Osso, Camera dei Deputati
  • Dott. Federico D’Andrea, Presidente dell’Ordine dei Medici chirurghi e odontoiatri di Novara
  • Dott. Andrea Sarlo, Segretario aziendale Novara di Anaao Assomed Piemonte
  • Dott. Francesco Coppolella, Segretario regionale Nursind
PRANZO con DJ SET / LIVE MUSIC
14:00 – 14:30 TRASPORTI e MOBILITA’: pesanti eredità, sfide presenti e future. Il punto della situazione con:
  • Dott. Federico Valetti, Vicepresidente della Commissione regionale Trasporti
  • Arch. Licia Nigrogno, Assessore con delega ai Trasporti Pubblici del Comune di San Mauro
  • Torinese e Rappresentante del Bacino Metropolitano torinese nell’Agenzia della Mobilità Piemontese
14:45 – 15:15 AGRICOLTURA: ne parliamo con:
  • Dott. Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale
  • On. Eleonora Evi, Europarlamento, Commissione sicurezza alimentare
  • Dott. Piero Riccardi, giornalista, scrittore autore del libro “Riprendiamoci il cibo”, ha collaborato con la trasmissione televisiva Report
15:30 – 16:30 Punto della situazione su LAVORO e ATTIVITA’ PRODUTTIVE con:
  • Dott.ssa Francesca Frediani, Vicepresidente VI Commissione regionale
  • On. Jessica Costanzo, Camera dei Deputati, Commissione lavoro pubblico e privato
  • On. Tiziana Beghin, Europarlamento Commissioni commercio, occupazione e affari sociali
  • On. Davide Crippa, Sottosegretario di Stato del Ministero dello sviluppo economico
16:45 – 17:45 Dialogo su STATO-REGIONE-COMUNI: AUTONOMIA E SOLIDARIETA’, con:
  • Giorgio Bertola, Consigliere regionale, membro dell’Ufficio di Presidenza
  • On. Lucia Azzolina, Camera dei Deputati
  • On. Stefano Buffagni, Sottosegretario di Stato del Ministero per gli affari regionali e le autonomie
  • Luca Salvai, Sindaco di Pinerolo
  • Angelo Cipriani, Sindaco di Sedriano
18:00 – 19:00 “Noi NO! Viaggio nell’Italia ribelle”
Spettacolo di Gianluigi Paragone tratto dall’omonimo libro
19:00 Intervento del Prof. Alberto Bonisoli, Ministro per i Beni Artistici e Culturali
CENA LIVE MUSIC by SOUTHERN BEAT – Mario Izzo e Enzo Di Fraia
DJ SET by Flavio Pavia, Marcolino e Tako[/bd_table]

 


Prenota subito il pullman per ROMA prima che finiscano i posti!

Italia 5 Stelle ti aspetta a Roma sabato 20 e domenica 21 ottobre!

Il viaggio Andata Ritorno Torino – Roma, Roma – Torino, costa 20€. 
Compila il modulo che trovi in fondo a questa pagina e acquista direttamente il biglietto tramite PayPal o Carta di Credito
Se non possiedi PayPal o una Carta di Credito scrivici a: staffgruppoconsiliare@piemonte5stelle.it o telefona al 351-5139720 per concordare una diversa modalità di pagamento.

Partenza venerdì 19 ottobre da:

  • Torino (Porta Susa) ore 23.00

Ritorno domenica 21 ottobre da:

  • Roma (luogo da definire) ore 18.00
  • Arrivo a Torino alle 2.30

L’organizzazione e la prenotazione di soluzioni per il pernottamento a Roma è totalmente a carico dei partecipanti.

Italia 5 Stelle è l’occasione per ritrovarci, ricordare e condividere il sogno che stiamo vivendo. È la piazza di tutti, di chi crede che partecipando si possa cambiare questo Paese, ma è anche la piazza di chi non è ancora convinto che insieme possiamo farcela.

20 – 21 ottobre 2018, metti queste date in agenda e porta chi vuoi, noi saremo al Circo Massimo ad aspettarti.

Prenota subito il pullman per ROMA prima che finiscano i posti!


Movifest Trecate (Novara), Smog, Operatori Sanità, Lavoro, HAG, Ponte Quincinetto, Incendi boschivi, Urbanistica, Volley, Olimpiadi

ISCRIVITI:
Newsletter
Telegram

Resoconto settimanale delle attività del Gruppo Consiliare. Buona lettura.

Ultimi articoli:

POLIOLI, M5S: “NO DEI SINDACATI AD APRIRE IL TAVOLO AL MINISTERO, GETTATA AL VENTO UN’IMPORTANTE OPPORTUNITA’”

Apprendiamo con rammarico la mancata disponibilità dei sindacati della Polioli di Vercelli a partecipare al tavolo di crisi per il quale il Ministero dello Sviluppo economico aveva garantito l’apertura. In questo modo si getta al vento un’importante opportunità per provare a salvare il futuro di 72 famiglie.

Non comprendiamo i motivi alla base di questa scelta, rifiutiamo di credere siano ragioni di natura politica, e ci domandiamo se tali organizzazioni rappresentino realmente la volontà dei lavoratori. Prendiamo atto comunque di questa decisione, pur ritenendola profondamente sbagliata e in contrasto con gli interessi di chi rischia di perdere il posto di lavoro.

Continueremo a seguire, come sempre fatto, l’evoluzione della vicenda lavorando per una soluzione positiva.

Gianpaolo Andrissi, Consigliere regionale MoVimento 5 Stelle Piemonte
Jessica Costanzo, Deputata MoVimento 5 Stelle
Susy Matrisciano, Deputata MoVimento 5 Stelle
Michelangelo Catricalà, Consigliere comunale M5S

Psichiatria: a rischio 700 operatori e 1000 pazienti


Con una nuova Delibera della Giunta Regionale, il Piemonte ha posto sotto attacco anche i servizi residenziali di psichiatria, in particolare i cosiddetti “Gruppi Appartamento”, che sono definiti dalla DCR 57 del 1997 come “soluzioni abitative…di residenzialità assistita… rivolte a pazienti giunti in una fase avanzata del loro reinserimento sociale…in nuclei abitativi…fino ad un massimo di 5 utenti… 2 nuclei abitativi

Leggi tutto “Psichiatria: a rischio 700 operatori e 1000 pazienti”

CHIVASSO STAZIONE, RIFIUTI DIFFERENTI NELLO STESSO CONTENITORE. VALETTI – MAROCCO (M5S) “GESTI CHE VANIFICANO GLI SFORZI DEI CITTADINI”

*CHIVASSO STAZIONE, RIFIUTI DIFFERENTI NELLO STESSO CONTENITORE* *VALETTI – MAROCCO (M5S): “GESTI CHE VANIFICANO GLI SFORZI DEI CITTADINI”* Le immagini dicono tutto. Un incaricato della società di raccolta rifiuti svuota indistintamente tutte le frazioni nello stesso contenitore. E’ avvenuto a *Chivasso (To) *nei giorni scorsi, presso la stazione ferroviaria. Così un cittadino si è sentito in dovere di riprendere la scena per segnalare pubblicamente il fatto. Il video è visibile al seguente link (*http://youtu.be/nQmiWIaq1Nc *) “*Questi gesti vanificano gli sforzi dei cittadini chivassesi per seguire le buone pratiche di riduzione e riciclo dei rifiuti – *affermano *Federico Valetti,* Consigliere regionale M5S, e componente della Commissione Ambiente regionale e *Marco Marocco*, consigliere comunale M5S di Chivasso – *è senza dubbio un pessimo esempio da parte degli amministratori della società incaricata alla raccolta che, in questo caso, probabilmente hanno omesso una corretta vigilanza sul personale. Un brutto segnale anche in relazione al raggiungimento dei limiti imposti dall’UE (65% entro il 2012) che già il Piemonte non sta rispettando (attualmente si attesta intorno al 50%). Purtroppo anche gli obiettivi sulla percentuale di raccolta differenziata presentati nel piano industriale di SMC, il nuovo socio privato di SETA, restano al di sotto dei limiti imposti dalla EU. Noi continueremo a vigilare sul rispetto delle corrette procedure di raccolta e smaltimento rifiuti. Invitiamo i cittadini del chivassese a fare altrettando prestando la massima attenzione ed eventualmente segnalando in futuro episodi analoghi”. * — Ufficio Stampa Gruppo Consiliare Regionale MoVimento 5 Stelle 347 – 45 75 827