Disabato (M5S): “In Consiglio Regionale approvata la nostra proposta per istituire le zone economiche ambientali regionali”

Approvato in Consiglio regionale l’ordine del giorno, a prima firma Sarah Disabato, per l’istituzione delle Zone Economiche Ambientali Regionali (ZEAR).

Il documento impegna la Giunta regionale a lavorare per l’istituzione delle ZEAR, contemplando quindi un regime di fiscalità agevolata in favore delle piccole e medie imprese e liberi professionisti, operanti all’interno delle Aree naturali protette della regione Piemonte, che hanno un’attività compatibile con le finalità istitutive dei Parchi e che attuino miglioramenti al fine di ridurre il proprio impatto ambientale.

Per stabilire le misure da mettere in campo verrà istituito un tavolo di lavoro con gli Enti di gestione delle Aree naturali protette regionali, gli amministratori locali, le Associazioni, nonché con la popolazione e la competente Commissione consiliare.

Le aree naturalistiche del Piemonte svolgono un ruolo fondamentale nel contenimento delle emissioni climalteranti, nel contrasto ai cambiamenti climatici e nella conservazione dell’ambiente e della biodiversità. Per questo è importante pianificare al meglio delle misure per lo sviluppo sostenibile di queste zone, con l’obiettivo di renderle attrattive per attività e imprese che contemplano finalità coerenti.

Siamo pronti a collaborare con Giunta regionale, amministratori locali e tutti i soggetti che potrebbero essere coinvolti per portare a termine questo ambizioso progetto sui diversi territori piemontesi.

Sarah Disabato, Consigliera regionale M5S Piemonte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui